Nocciola: che bonta’

Questo frutto è ricco di grassi monoinsaturi: Omega-3 e Omega-6. Oltre il 90% della materia grassa è costituita infatti dagli acidi grassi oleico e linoleico, estremamente importanti per l'alimentazione umana poiché si attribuisce ad essi la capacità di preservare i tessuti dall'invecchiamento e di avere effetti protettivi nei confronti dell'alterosclerosi e delle malattie cardiovascolari.


Notevole è la quantità di oligoelementi come ferro, fosforo, magnesio, rame, zinco e selenio, tutti estremamente importanti per il corretto funzionamento cellulare.
Come tutte le oleaginose, sono un'ottima fonte di fitosteroli, che, insieme ai grassi monoinsaturi prima citati, sono sostanze ritenute estremamente importanti nell'abbassamento dei livelli nel circolo sanguigno del cosiddetto colesterolo cattivo.